Assistenza_manutenzione

Assistenza e Manutenzione

Reperibilità h24 per i tuoi impianti d’allarme e videosorveglianza

Allarmprofessional vuole offrire ai propri clienti un servizio completo di installazione sistemi d’allarme che comprenda anche assistenza globale su impianti e componentistica, anche post-vendita. L’assistenza tecnica viene fornita dal titolare esperto ed altamente competente, che ad ogni uscita evidenzia subito gli eventuali malfunzionamenti o anomalie .

Completano il servizio assistenza Allarmprofessional per impianti di sicurezza e allarme:

  • la reperibilità telefonica 24 ore su 24
  • la possibilità di avere una telegestione tecnica del sistema di sicurezza
  • la possibilità di stipulare contratti di manutenzione d’impianto programmata.

Con una corretta manutenzione il vostro impianto antifurto sarà sempre efficiente e voi sarete certi del suo corretto funzionamento.


In quali casi programmare interventi di assistenza per gli impianti d’allarme?

Consigliamo la sottoscrizione di contratti di manutenzione tecnica programmata per impianti di sicurezza medio grandi, solitamente installati in aziende, fabbriche, centri commerciali, parcheggi, ecc. Il controllo periodico e la manutenzione del sistema di antifurto o di videosorveglianza consente di essere sempre sicuri della perfetta funzionalità di tutta l’apparecchiatura elettronica del sistema. Se durante una delle verifiche pre-programmate si dovessero trovare all’interno dell’impianto dei componenti non funzionanti da sostituire, avrete la possibilità di acquistare il pezzo nuovo con uno sconto del 40% sul prezzo di listino.

Nelle visite pre-programmate vengono eseguiti i seguenti controlli:

  • verifica della corretta alimentazione di rete;
  • verifica della corretta alimentazione delle apparecchiature in campo;
  • verifica dello stato delle batterie;
  • verifica dei contatti e delle connessioni elettriche;
  • verifica e controllo delle programmazioni (centrale di sistema, avvisatori automatici, ecc.);
  • verifica della capacità di rivelazione dei sensori;
  • verifica della funzionalità dei vari attuatori e segnalatori di allarme (sirene, luci, sgancio porte, avvisatori telefonici, pulsanti, ecc.);
  • verifica della disposizione di merci ed arredi, in modo da non pregiudicare il buon funzionamento dell’impianto di sicurezza;
  • segnalazione di eventuali anomalie o interventi straordinari consigliati per garantire il corretto funzionamento del sistema di sicurezza;
  • pulizia totale delle camere di analisi dei sensori di fumo, fiamme, gas, calore, ecc. con cadenza semestrale;
  • firma sul registro delle manutenzioni degli impianti antieffrazione, antintrusione, antifurto, antiaggressione o dei sistemi di rilevazione e segnalazione d’incendio, di presenze, ecc. (ove richiesto dalla Legge).

Per gli impianti più piccoli solitamente installati in box, monolocali, appartamenti, villette, uffici, negozi, ecc., consigliamo invece una visita di controllo almeno ogni 2 anni.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

  Accetto cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information